ANZIANI

  • Sostegno psicologico e psicoterapia

    La terza età è un periodo della vita in cui la progettualità si affievolisce ed il passato assume una rilevanza maggiore del futuro. Il percorso di sostegno o psicoterapia offerto dallo Studio Emovere può aiutare la persona a mantenere e valorizzare le capacità residue, a rileggere gli eventi passati attraverso una cornice nuova di significati esistenziali per migliorare la qualità di vita del tempo rimanente.
    I familiari di anziani con una malattia neurologica degenerativa possono trarre beneficio da un accompagnamento psicologico, che offra loro strumenti per capire e gestire al meglio il faticoso lavoro del prendersi cura. [...]
  • Psicoterapia di coppia

    Intervento di supporto per le coppie che con i cambiamenti della vita entrano in crisi e necessitano una ridefinizione di ruoli e spazi; trattamento di problemi sessuali; sostegno in caso di coniuge affetto da malattia cronica.
  • EMDR - Eye Movement Desensitization and Reprocessing

    EMDR è un approccio terapeutico utilizzato per il trattamento del trauma e dello stress correlato. Ecco alcuni esempi di eventi potenzialmente traumatici: lutti; incidenti stradali; episodi di bullismo; casi di violenza psicologica, fisica e/o sessuale; assistere involontariamente ad atti di violenza.
  • Neuropsicologia e patologie età-correlate

    Valutazione neuropsicologica negli anziani con problematiche di demenza (demenze vascolari, morbo di Alzheimer, demenza senile,…), pseudodemenza e soggetti con esito da Ictus, Morbo di Parkinson, Sclerosi Multipla. Riabilitazione neuropsicologica specifica attraverso un progetto individualizzato costruito sulle risorse del soggetto. La stimolazione cognitiva e la riabilitazione neuropsicologica prevedono un percorso di allenamento delle funzioni mentali che si serve di strumenti, sia cartacei sia computerizzati, per stimolare capacità residue e supportare le funzioni cognitive in decadimento, ad esempio le funzioni attentive, esecutive, logiche, spazio-temporali, mestiche e la capacità di ragionamento.
  • Gruppi di Allenamento della mente

    Attraverso una serie di esercizi mirati gli individui possono prevenire e contenere il naturale decadimento cognitivo legato all’età, analogamente a quello che avviene per il sistema motorio grazie all’esercizio sportivo. Attenzione, memoria a breve termine, apprendimento, recupero di memorie pregresse, problem-solving, intelligenza verbale e non verbale, ecc. verranno attivati e stimolati attraverso tecniche specifiche, in un contesto di gruppo in cui saranno incentivati anche gli scambi interpersonali e l'espressione emotiva.
  • Gruppi di sostegno per familiari di persone anziane

    Il gruppo crea una rete di ascolto, condivisione e sostegno, sia psicologico sia pratico, per gestire il carico emotivo conseguente alle nuove mansioni di cura e per prendere consapevolezza delle proprie risorse. Attraverso il dialogo circolare continuo le emozioni trovano spazio, il senso di solitudine si attenua e avviene uno scambio proficuo di informazioni, strategie e soluzioni, portando il familiare a non sentirsi più impotente spettatore del declino del proprio caro.
  • Sessualità

    La sessualità cambia con l’avanzare dell’età e può contribuire a mettere in crisi il senso di identità della persona e della coppia. In questi casi può essere utile affrontare il problema rivolgendosi al sessuologo clinico per colloqui individuali o di coppia.